La storia dell’espansione della Moschea Santo nella principe saudita

 
La prima espansione saudita
13, la prima primavera dell’anno 1372 AH, corrispondente al 1952 il lavoro ha iniziato a espandersi moschea per ordine del re Abdulaziz Al-Saud, e dopo che ha acquistato un terreno e demolito per prepararli per le nuove costruzioni, ha raggiunto la superficie totale moschea di 16.326 metri quadrati, può ospitare 28.000 fedeli, si è tenuta in fabbrica in pietra vicino alla città di obiettivi ricostruzione, e il resto del materiale fu vapori trasportati al porto di Yanbu e poi alla città da una grande macchina, ha raggiunto vizioso tonnellaggio materiale al porto ai fini della ricostruzione più di 30.000 tonnellate, è stata completata l’espansione all’inizio del 1375 H, corrispondenti a 1955, e il costo di questo progetto SR 50 milioni di sauditi, e king Saud bin Abdul Aziz al Saud inaugurato il 5 marzo dell’anno 1375, approvato in ottobre 1955.
Questa espansione è una lunghezza edificio rettangolare di 128 metri di larghezza 91 metri, è stato aperto sul lato orientale del re Abdul Aziz Gate, nella parte occidentale di porta re Saud, ognuno dei quali è costituito da tre porte contigui, mentre nel nord, ha aperto tre porte, porta Omar e la porta di Osman, e la porta di Abdul Majid, e il numero di colonne 232 colonne in cima decenni di vernice, e il soffitto è stato diviso in caselle, fino 12,55 metri, dominata questo ristorante bianca architettura con po ‘di rosso e nero, mentre i minareti, è stato alla moschea cinque minareti loro demoliti 3 minareti che erano alla porta della misericordia, e il minareto di Sulaymaniyah e Majidiyah sul lato nord, e due minareti sono stati costruiti nella parte orientale e l’angolo occidentale del lato nord, e l’altezza di ciascuno di essi 72 metri, portando i quattro minareti di una moschea nei quattro angoli.
A causa della proliferazione del numero di pellegrini, re Faisal bin Abdul Aziz Al Saud ha emesso attraverso la creazione di luoghi di preghiera ad ovest della moschea, demolendo gli edifici esistenti in quella direzione è stata la creazione di una cappella ombreggiata, una superficie di circa 35.000 metri quadrati, di cui 80 ombrello. Il lavoro è stato fatto nel 1873, e rimase per essere rimosso in Arabia espansione II.
Arabia espansione II
Nel mese di Muharram 1406 H, corrispondente al 1985, ha iniziato a lavorare il più grande espansione della Moschea del Profeta per ordine del re Fahd bin Abdul Aziz Al Saud, è stato completato nel 1414 AH, corrispondente al 1994, che comprendeva l’espansione del orientale e sui lati occidentali e settentrionali della moschea, con l’aggiunta di 82.000 metri quadrati piazza ospitare circa 150.000 fedeli, e così l’area divenne il Collegio della moschea 98 326 metri quadrati in grado di ospitare 178.000 fedeli, e aggiungere la superficie di 67.000 metri quadrati, tra cui 58,250 metri quadri pronti per la preghiera che può ospitare 90.000 fedeli, portando il totale a zona maturi per la preghiera 156,576 metri quadrati in grado di ospitare 268.000 fedeli. Inoltre, le piazze che circondano la zona moschea di 135.000 metri quadrati, tra cui 135.000 metri quadrati maturi per le preghiere ospitare 430.000 fedeli, e così adoratori aumenti totale a più di 698.000 fedeli.
Le colonne e porticati sono stati progettati al primo formato di espansione in Arabia, e coprivano le pareti esterne di granito, è stato aggiunto sei nuovi minareti in linea con minareti nella prima espansione saudita, e ampliamento dell’edificio fornito una serie di sistemi avanzati, inclusi i sistemi di telecamere, sistemi e sistemi di alimentazione elettrica di riserva permanenti, ed estintori, e fognature.
Questi sistemi e nuovi servizi inclusi diverse direzioni:
porte piano terra-donne-cappella della superficie moschea-cupole movimento della parte inferiore-parcheggio-edifici di espansione-minareti-decorazione murale-cantieri moschea-rotonda dei servizi pubblici per ombrelloni nel cortile della moschea Sud-cabina
terza espansione
Per ordine di re Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud, che Dio abbia misericordia di lui, e nel mese di agosto 2010 è stato il completamento dei ombrelli progetto cantieri Moschea del Profeta, un tende elettriche per i motivi della moschea di colonne Prophet su tutti e quattro i lati, su una superficie di 143 mila metri quadrati, al fine di proteggere i fedeli dalla pioggia e il calore del sole durante la preghiera. Il progetto prevedeva la fabbricazione e l’installazione di 182 ombrello cantieri colonne Moschea del Profeta, in aggiunta al 68 ombrello nelle piazze Oriente, per un totale di ombrelli 250 ombrello, con un costo di 4,7 miliardi di riyal sauditi, e progettato nuovi ombrelloni appositamente per la Moschea del Profeta, in modo che tutti l’ombrello di circa 800 fedeli rimangono, un Bartvain differente, così l’uno sopra l’altro, in gruppi, da sovrappone con l’altro, e una sola alta 14,40 metri, 15,30 metri e l’altro, anche con tutte le alte ombrelli in caso di chiusura, fino 21.70 metri. Nel giugno del 2012, è il re Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud, che Dio abbia misericordia di lui per avviare la realizzazione del più grande espansione della Moschea del Profeta a Medina sotto il nome di «re Abdullah bin Abdul Aziz, un progetto per ampliare la Santa Moschea», e in tre fasi, la prima fase dei quali in grado di ospitare più di 800 un vaccino, sarà anche nella seconda e terza fase dell’espansione dei fronti orientale e occidentale del campus, per accogliere 800 mila vaccini aggiuntivo dovesse iniziare questo progetto dopo la stagione Hajj del 2012, e il numero è destinato a rimuovere il settore immobiliare a beneficio del progetto 100 proprietà sparse sopra i lati orientale e occidentale, e la compensazione totale per una superficie di circa 12,5 ettari, circa 25 miliardi di riyal, e in conformità con i piani di progetto saranno miglioramenti per piazze e campo sociale intorno alla moschea.

مكتبة الصور

مكتبة الفيديو



التعليقات مغلقة.


Flag Counter